Top&Flop Settembre 2017: Beauty e Skin Care

by - 20:25

Buonasera a tutti! La nuova rubrica Top&Flop apre i battenti su Atelier di Diletta.
Il post di oggi riguarderà i prodotti beauty e skin care.
Più avanti pubblicherò quella relativa ai libri.
Ovviamente per ogni prodotto darà la mia motivazione del Top o del Flop.
Vi ricordo che quello che sto per scrivere è il mio personalissimo parere, che riguarda appunto il mio corpo, o meglio il mio viso.
Preciso inoltre che la mia pelle è mista e il sottotono è tendente al giallo.

TOP SKIN CARE

Un post condiviso da Diletta Brizzi (@dilettabrizzi) in data:

Il primo prodotto top non poteva che essere il famoso siero alla vitamina C dell'azienda inglese SkinKissed.Questo siero serve principalmente a eliminare i segni dell'invecchiamento e dell'acne idratando la pelle e mantenendola liscia e luminosa. Oltre a questo è anche un'ottima base per il make-up. Devo dire che inizialmente avevo alcuni dubbi in merito a questo miracoloso potere ma avendolo usato praticamente dal 4 settembre fino a ora, posso dire con certezza che si nota la differenza. La pelle appare più levigata e alcuni segni dell'acne che mi portavo dietro da anni sono quasi del tutto spariti.
Non solo continuerò a usarlo ma ben presto ne acquisterò un'altra boccetta.

FLOP SKIN CARE


Ahimè non posso fare altro che bocciare le maschere che ho comprato da Primark. Al di là che per tenerle sul viso le ho dovute sorreggere con le mani per 15 minuti, non ho visto nessun miglioramento, anzi... in alcuni punti la pelle appariva ancora più grassa del previsto. A questo punto, e per il medesimo prezzo, preferisco di gran lunga le maschere di Sephora.

TOP BEAUTY


F i n a l m e n t e lo Studio Fix di MAC! Finalmente ho trovato il fondotinta perfetto per il mio tipo di pelle e soprattutto per il mio colorito.
Io lo sto usando nella colorazione NC20. Un plauso va soprattutto alla commessa nel corner della MAC al centro commerciale I Gigli per la sua serietà e soprattutto perché sa svolgere il suo lavoro in maniera egregia.
Non le ho nemmeno detto quale fondotinta volessi (benché lo avessi bene in mente avendo indagato), lei mi ha subito proposto lo Studio Fix per una coprenza medio-alta e, cosa ben più importante, nella colorazione giusta per il mio incarnato con sottotono giallo.
Questo fondotinta è dotato di una pompetta dosatrice che permette di prelevare la giusta quantità di prodotto. Fino a ora l'ho steso con la beauty blender però non escludo la possibilità di provarlo con un pennello da fondotinta degno del suo nome.


Twenty della BirthDay Collection di Kylie Cosmetics è senza dubbio uno dei rossetti liquidi che più amo di questo brand.
Ovviamente come tutti i rossetti liquidi tendono a seccare le labbra quindi prima di applicarlo, consiglierei uno scrub per eliminare la pelle morta e un balsamo per ammorbidire le labbra.

Un post condiviso da Diletta Brizzi (@dilettabrizzi) in data:

Rouge Allure Velvet di Chanel nella colorazione Libre è il rossetto perfetto, adatto a ogni occasione. Se quello di Kylie aveva il difetto di seccare le labbra, questo le mantiene morbide ed è a lunga tenuta.
Ma d'altra parte Chanel è pur sempre uno dei top brand che preferisco.


Tra le tante palette che possiedo, il mese di settembre l'ho passato usando la Naked Heat di Urban Decay. Devo però fare una piccola precisazione, la palette non è mia ma è di mia madre TUTTAVIA l'ho presa in comodato d'uso. Suvvia eh.
Non piace a tutti soprattutto per la maggioranza di colori shimmer piuttosto che matte. A me piace invece proprio per questo motivo, ogni colore presente è favoloso.

FLOP BEAUTY


Sul fondotinta Photoshop Effect di Wycon ho parecchie cose da dire.
Primo fra tutti l'incompetenza della commessa sulla scelta della colorazione per il mio incarnato. Mi ha affibbiato la colorazione 02 n e fin qui niente di grave... almeno fino a quando non le dico che non va bene quella colorazione per il mio incarnato perché ho il sottotono giallo e non rosa. La sua risposta? "Cosa è il sottotono?". Complimenti per l'incompetenza. Se lavorassi in un negozio di cosmetici quanto meno imparerei le basi prima di entrare in contatto con la clientela. Le avevo inoltre chiesto il pennello da fondotinta per avere una maggiore coprenza e mi ritrovo con tutt'altro pennello, più da sfumatura.
La texture non è per niente adatta al mio tipo di pelle. Ok che per un effetto photoshop si deve avere una maggior coprenza ma da qui ad avere un cerone sul viso ne passa.
Non l'ho nemmeno finito. Bocciato in pieno dopo due settimane di prova.


Non lo avrei mai creduto possibile eppure ecco che tra i flop compare anche un prodotto di Kylie Cosmetics: QUEEN ULTRA GLOW della Birthday Collection.
Al di là del rapporto qualità/prezzo che per me è un'esagerazione, sinceramente ho trovato molta difficoltà nella stesura del prodotto che di fatto è polvere libera. La quantità persa è maggiore rispetto a quella applicata e, nonostante abbia applicato anche uno spray fissante, l'effetto glow non dura più di mezz'ora.


Il Better Than Sex Mascara di Too Faced è uno dei miei mascara preferiti. Quando è uscita anche la versione waterproof mi sono fiondata a comprarlo da Sephora. La nota positiva di questo prodotto è senza dubbio il packaging ma per quanto riguarda l'applicazione sulle ciglia è pessima. Le incolla insieme. Già mi ritrovo con poche ciglia (magari le avessi folte) se poi ci aggiungo questo diventano ancora meno. Per non parlare della rimozione. Ho provato tantissimi struccanti, ma i residui rimangono per giorni.

Per il mese di settembre questo è tutto!
Fatemi sapere nei commenti quali sono i vostri TOP e FLOP!

You May Also Like

0 commenti

I vostri commenti alimentano il mio blog!
Lasciate un segno del vostro passaggio e io sarò felice di potervi rispondere :)